I mille usi del dentifricio

Gli usi del dentifricio sono molteplici eppure viene utilizzato principalmente per la pulizia quotidiana dei denti. In realtà la pasta è in grado di fare molte più cose. ll dentifricio ha il potere di sbiancare, igienizzare, proteggere, deodorare e rimuovere le macchie.

Lo usiamo tutti i giorni più volte al giorno, per l’igiene e la cura dei nostri denti. Ma il dentifricio, per le sue proprietà, può essere impiegato anche per altri usi!

Se lo smalto rosso ci ha lasciato delle macchie sulle unghie dopo averlo tolto, strofinarle con un po’ di dentifricio sbiancante può fare miracoli.

Il potere lievemente abrasivo del dentifricio è ottimo per pulire i profili in gomma delle scarpe da ginnastica.
Applicate una piccola quantità di dentifricio, strofinate bene con una spazzola e poi asciugate con un tovagliolo di carta per eliminare i residui. Le vostre scarpe saranno come nuove!

Elimina gli odori persistenti. Aglio, cipolla, pesce possono lasciare sulle nostri mani un odore persistente anche dopo molti lavaggi col sapone. Distribuite su palmi e dita una bella dose di dentifricio e lasciate agire per qualche minuto, dopo eliminate tutto sciacquando con acqua tiepida: il cattivo odore sarà completamente sparito dalle vostre mani

Un vecchio spazzolino da denti e un po’ di dentifricio sbiancante possono ridonare luce alle fughe annerite delle piastrelle.

Rimuove i graffi su CD e DVD. Questo rimedio è utile sui graffi superficiali e sulle macchie presenti sui CD o i DVD. Basta applicare uno strato sottilissimo di dentifricio e strofinare delicatamente. Per rimuovere tutti i residui, poi, passate sulla superficie del disco un panno umido.

Continua

Lascia un commento

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.