Articolo 21 :la libertà di stampa

Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.

La libertà di stampa è un diritto che ogni Stato di diritto, assieme agli organi d’informazione (giornali, radio, televisioni, provider internet) dovrebbe garantire ai cittadini ed alle loro associazioni, per assicurare l’esistenza della libertà di parola e della stampa libera, con una serie di diritti estesi principalmente

.Oggi è il World Press Freedom Day, la 25ma Giornata Mondiale della Libertà di Stampa indetta dall’ONU per ricordare i giornalisti uccisi e minacciati a causa del loro lavoro. A Roma cerimonia in memoria dei giornalisti uccisi e delle vittime innocenti di mafia.
Reporters sans frontières (Rsf) ha pubblicato la sua classifica mondiale della libertà di stampa per il 2018. L’Italia guadagna sei posti ed è in 46esima posizione.se la libertà di stampa è in crisi in molte parti del mondo, e non se la passa benissimo neanche in Italia, la responsabilità è anche nostra. Almeno sotto due punti di vista. Il primo tocca ovviamente la politica ma di rimbalzo coinvolge la rissa social, e poi anche il marciapiede offline, su cui si appoggia: dagli editti bulgari alle liste grilline, ci siamo abituati a fare dei giornalisti dei bersagli.

Lascia un commento

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.